Il Comportamento da Tenere Durante l’Esame di Cintura Nera

di JOSE' SANTOS NALDA ALBIAC - Le osservazioni esposte di seguito saranno senza dubbio della massima utilità sia per gli insegnanti, come riferimento dei punti concreti da osservare durante la preparazione dei candidati all'esame di cintura nera, sia per gli allievi come promemoria di tutto quello che devono evitare e di quello che devono dimostrare

Quaderni Zanshin: Suburi, Kihon

Suburi, Kihon. Esercizi dei colpi fondamentali, esercizi dei movimenti fondamentali. Suburi, è lʼesercizio dei movimenti della spada, o delle armi in generale. Come dicevano molti Maestri di spada, bastano dieci-venti minuti al giorno di Suburi per fare notevoli salti di qualità nella propria pratica. Quindi: Shomenuchi, Yokomenuchi, Douchi, Suneuchi, Tsuki, ecc. sono da praticare costantemente, senza pensare che il proprio livello possa essere esonerato da questa… Continua a leggere Quaderni Zanshin: Suburi, Kihon

Quaderni Zanshin: Mushotoku

Mushotoku: "Senza profitto personale" Senza avidità, desiderio, attaccamento, odio o rancore. Se non pensiamo che al solo risultato, che al frutto, con la nostra coscienza personale non possiamo concentrarci né lasciar manifestare pienamente la nostra energia. Se si produce solamente lo sforzo, allora, il più grande frutto apparirà inconsciamente, naturalmente." (Taisen Deshimaru Roshi) Nelle Arti Marziali è la stessa… Continua a leggere Quaderni Zanshin: Mushotoku

Quaderni Zanshin: Torifune, Ukifune

Torifune, Ukifune: "Il movimento del barcaiolo, la barca sulle onde" Torifune: Si tratta del nome (in parte) di un dio della mitologia shintoista; questa divinità, si racconta in un famoso episodio nel Kojiki, accompagna il dio guerriero Takemikazuchi, ambasciatore degli dei celesti, a contrattare la cessione del governo della terra da parte degli dei terrestri. Il nome dellʼesercizio ricorda quello di un vogatore in piedi su una barca. Pertanto,… Continua a leggere Quaderni Zanshin: Torifune, Ukifune

Quaderni Zanshin: Omoiyari

Omoiyari: il Rispetto, la Comprensione e l'Accettare gli Altri. Questo concetto si esprime marzialmente con il lavoro dell'Uke. Tra Tori e Uke, Kirikomi e Ukedachi oppure Shidachi e Uchidachi intercorre una relazione nella pratica tale per cui mentre una parte (Tori, Kirikomi e Shidachi) è dedita alla comprensione e all'apprendimento, l'altra (Uke, Ukedachi, e Uchidachi) dà… Continua a leggere Quaderni Zanshin: Omoiyari

Quaderni Zanshin: Senpai, Kohai

Il concetto: Senpai (􀪌􀴐) - Kohai (􀞙􀴐) Sen - significa prima o davanti. Ko - che significa dopo o dietro. Hai - significa collega o compagno. Senpai, indica un compagno o collega più anziano o superiore di grado che merita considerazione e rispetto. Questa parola risulta intraducibile nella lingua Italiana. Il Senpai è “colui che viene prima di voi” è colui che è… Continua a leggere Quaderni Zanshin: Senpai, Kohai

Quaderni Zanshin: Dojo, Il Luogo della Propria Crescita

Il secondo Quaderno Tecnico ad opera del Maestro Andrea Re e' dedicato al luogo che come budoka tutti dovremmo frequentare piu' spesso e farlo capendone il significato: non una palestra di educazione fisica, ma una scuola di vita e un modello di piccola societa' di ANDREA RE Il dojo è la scuola del sensei (maestro),… Continua a leggere Quaderni Zanshin: Dojo, Il Luogo della Propria Crescita

Quaderni Zanshin: Zanshin

Carissimi/e, ho voluto aggiungere un altro impegno agli impegni. Ho infatti creato questo Quaderno Tecnico, che nasce come newsletter dello Zanshin Dojo, e ho il piacere di condividere qui su Aikido Italia Network: in questo foglio, che vi invito a stampare e conservare, troverete quei termini di uso comune che spesso vengono menzionati durante la pratica; inoltre… Continua a leggere Quaderni Zanshin: Zanshin