Aikido È Semplicità

di STEFANO BRESCIANI - No, non sarò breve stavolta, è utopistico poter racchiudere in poche righe ciò che mi ha trasmesso il 2° Seminario di Sensei Shimizu a Milano, caposcuola Aikido Tendo-ryu. Un evento reso possibile dalla magistrale volontà degli amici di Milano coordinata da un eccezionale Max Gandossi, direttore tecnico per l’Italia. Prenditi 5 minuti di tempo per cortesia, ti invito a leggere ciò che segue qualunque sia il motivo o la casualità che ti abbia portato su questo blog, credimi, ne varrà la pena! Che tu abbia partecipato al seminario oppure no, che tu sia aikidoka oppure no, ciò che leggerai ora è qualcosa che va al di là dell’aikido, che ha preso il cuore di un budoka per mostrarlo nella forma più semplice e sincera possibile. Buona lettura!

Il Maestro e l’Insegnante

di MASSIMILIANO GANDOSSI - Oggi ho chiesto al dojo di chiamarmi solo per nome e di non rivolgersi a me con l'appellativo di Maestro. É da un po' di giorni che sento crescere in me questa esigenza e penso che abbia a che fare con il rapporto che ho con l'aikido e con il mondo dell'aikido

Salire Sul Tatami Continua ad Essere un’Emozione…

di MASSIMILIANO GANDOSSI - Oltre al piacere e all'entusiasmo di apprendere e praticare l'Aikido, scoprendo incredibilmente sempre qualcosa di nuovo, devo riconoscere che quando sono arrivato al centro sportivo di Novi Sad in Serbia, in attesa dell'arrivo del Maestro mi sono scoperto essere emozionato come un adolescente che vede per la prima volta una persona importante

Il Maestro Shimizu, uno Sguardo da Vicino

di MAX GANDOSSI - Mi siedo a tavola finalmente a rilassarmi e scrivere un po' dopo tre settimane di fuoco, bellissime , ricche e intense , che sono valse la stanchezza che mi hanno procurato. Lo scorso fine settimana il mio dojo ha ospitato il Maestro Kenji Shimizu, uchi deshi di O'Sensei e fondatore della scuola Tendoryu, organizzando il primo seminario italiano di questo celebre maestro di Aikido