Saineikan Enbu 1941: La Dimostrazione di Aikido Imperiale

by SIMONE CHIERCHINI - Nel 1941 Morihei Ueshiba presentò uno speciale Enbu per la famiglia imperiale presso il famoso Saineikan, il Dojo della Guardia Imperiale, situato all'interno del Kōkyo, il palazzo imperiale di Tokyo. Questo è uno dei momenti salienti nella storia dell'Aikido prebellico

Saineikan Enbu 1941 – The Aikido Imperial Demonstration

by SIMONE CHIERCHINI - In 1941 Morihei Ueshiba presented a special Enbu for the Imperial family at the famous Saineikan, the Imperial Guard Dojo, situated within the Kōkyo, Tokyo's Imperial palace grounds. This is one of the highlights in the history of prewar Aikido

Takako Kunigoshi, Artista e Budoka del Kobukan Dojo

di SIMONE CHIERCHINI - Nel Kobukan dojo di Ueshiba il sesso di appartenenza non aveva molta importanza una volta che ci si era inchinati sul tatami. Ecco la storia di Takako Kunigoshi, la pioniera dell'Aikido anteguerra che è dietro ad "Aikijujutsu Renshu", il primo libro in assoluto di Morihei Ueshiba

Takako Kunigoshi, Kobukan Dojo Artist and Budoka

by SIMONE CHIERCHINI - In Ueshiba's Kobukan dojo gender didn't matter much once you bowed onto the tatami. Here's the story of Takako Kunigoshi, the female prewar Aikido pioneer that is behind Morihei Ueshiba's first-ever book "Aikijujutsu Renshu"

Salvatore Mergé, the First Westerner Student of Morihei Ueshiba

by SIMONE CHIERCHINI - At least 15 years before the French André Nocquet, another westerner had been accepted into Morihei Ueshiba's Kobukan Dojo in Ushigome. He was the multifaceted and mysterious Salvatore Mergé, an esotericist, orientalist, painter and Italian diplomat on a mission as cultural attaché at the Embassy of Italy in Tokyo from 1937 to 1943. In all likelihood Mergé was also the first to teach Aikido outside of Japan starting from 1947, when he gave lessons of the art of Ueshiba, then completely unknown, to a select few in the city of Rome, making Italy the first foreign country ever to know Aikido

Salvatore Mergé, il Primo Occidentale alla Corte di Ueshiba

di SIMONE CHIERCHINI - Almeno 15 anni prima del francese André Nocquet, un altro occidentale era stato accettato nell'allora Kobukan Dojo di Morihei Ueshiba a Ushigome. Era il poliedrico e misterioso Salvatore Mergé, esoterista, orientalista, pittore e diplomatico italiano in missione come addetto culturale presso l'Ambasciata d'Italia a Tokyo dal 1937 al 1943. Con ogni probabilità Mergé fu anche il primo a insegnare Aikido fuori dal Giappone a partire dal 1947, quando diede lezioni dell'arte di Ueshiba, allora del tutto sconosciuta, a pochi selezionati nella città di Roma, facendo dell'Italia il primo paese straniero in assoluto a conoscere l'Aikido