Intervista a Tada Hiroshi: Una Vita Trascorsa a Coltivare il Ki

di GUILLAUME ERARD - Tada Hiroshi Shihan è uno degli ultimi allievi viventi di O'Sensei Ueshiba Morihei. Ha insegnato ad alcuni dei più grandi insegnanti in attività, sia in Giappone che all'estero. Tada Shihan attualmente detiene il grado di 9° Dan, il che lo rende l'istruttore di grado più alto nella gerarchia dell'Hombu Dojo. Tada Shihan è noto per lo straordinario dinamismo delle sue dimostrazioni anche se ha superato gli 80 anni [2017]. Con l'aiuto di un suo allievo di lunga data, Fabio Gygi, abbiamo deciso di chiedergli lumi a proposito del suo passato e dei concetti fisici e psicologici su cui basa il suo insegnamento nel corso dei suoi numerosi seminari annuali

The Relationship Between Yōseikan and Morihei Ueshiba

di HIROO MOCHIZUKI & ADRIANO AMARI - In the words of Hiroo Mochizuki, here is the story of the birth of Yoseikan Aikido at the hands of Minoru Mochizuki. This excerpt is taken from "The Heir - Interview with Hiroo Mochizuki", the interview book that deals, among other things, with Minoru Mochizuki's relationship with Ueshiba and Kano, the two martial giants of the 20th century

Tenchi : Testa Fra le Nuvole e Piedi nel Fango

di ELLIS AMDUR - Quando venni per la prima volta a conoscenza di Ueshiba Morihei, come descritto in libri e articoli e attraverso i racconti del mio amico e istruttore Terry Dobson, sentii parlare di un saggio-guerriero, un uomo che possedeva poteri inspiegabili. Le storie erano stravaganti, dalla lettura del pensiero, allo schivare proiettili e al teletrasporto. In che modo si poteva imparare dalle descrizioni di un uomo simile?

Saito Sensei – The Man Behind the Teacher

by PAOLO CORALLINI & SIMONE CHIERCHINI - excerpt from "The Hermeticist - Interview with Paolo Corallini", the book interview published by Aikido Italia Network Publishing, captures the warm humanity of Morihiro Saito outside the dojo. Enjoy some delightful anecdotes narrated by Paolo Corallini as an appetizer to his book

Tenchi : Tête dans les Nuages et Pieds dans la Boue

par ELLIS AMDUR - Quand je découvrais O-sensei pour la première fois, à travers sa description dans quelques livres et articles ainsi qu’avec les témoignages de mon professeur, et ami, Terry Dobson, je l’imaginais comme un guerrier-sage, un homme qui possédait des pouvoirs inexplicables. Les histoires étaient farfelues, allant de la télépathie jusqu’à la téléportation et l’évitement des balles. Comment pourrait-on apprendre quoi que ce soit des descriptions d’un tel homme ?

Fedeltà e Innovazione

di ANDRÉ COGNARD - Mi capita spesso di leggere in vari blog articoli tesi a dimostrare che si è custodi della tradizione, autentici difensori dell'ortodossia di tale o talaltra scuola tradizionale. A questi super-praticanti, specialmente a coloro che si ergono ad arcigni guardiani dell'Aikido più autentico – che si tratti di quello di O-sensei o di qualche suo epigono – mi sento di dire: ciò che non si evolve perisce. Se l'Aikido praticato oggigiorno corrispondesse in tutto e per tutto a quello praticato da O-sensei, ciò significherebbe che il tempo si è fermato. Quando si è esaurito il proprio tempo, quando cioè non si è più in grado di apportare alcun cambiamento in questo mondo, lo si lascia

L’Uomo Saitō

di SIMONE CHIERCHINI - Sul Morihiro Saito "Maestro" si sono scritti interi volumi. Nel capitolo "L'Uomo Saito" qui presentato, un estratto da "L'Ermetista - Intervista a Paolo Corallini", libro-intervista pubblicato da Aikido Italia Network Publishing, si coglie la calda umanità di Morihiro Saito fuori dal dojo. Godetevi alcuni gustosi aneddoti narrati da Paolo Corallini come antipasto al suo libro, acquistabile su Amazon

Chinkon Kishin No Ho

by GÉRARD BLAIZE - Most Aikido students today still begin their classes by performing exercises that combine body movements, word pronunciation, breathing combined with visualization, similar to those practiced by the founder of Aikido. These exercises are referred to in Japan as Chinkon Kishin No Ho (鎮魂帰神の方), i.e. "The Method for Calming the Soul and Returning to the Divine". This definition will surprise many aikido students who probably had no idea of the purpose of these exercises. What are these exercises? Where do they come from? How come that they are still practiced today? What is their purpose?

Il Kototama

di SIMONE CHIERCHINI - Abbiamo il piacere di presentare "Il Kototama", interessante capitolo tematico tratto dal libro-intervista "Il Ricercatore - Intervista a Luigi L. Gargiulo", pubblicato nel 2021 da Aikido Italia Network Publishing. O-sensei creò l'Aikido come mezzo per realizzare il Kototama, ma il potere magico del suono è stato a lungo un mezzo di pratica spirituale fin dagli albori della civiltà umana. Il logos biblico, "In principio era il Verbo", veniva tramandato in India già nel 400 aC nei Veda, il libro sacro dell'India. Luigi L. Gargiulo qui ci offre una ricca introduzione alla pratica del Kototama