Il Genitore – Intervista a Simone Chierchini

Simone Chierchini non ha scelto il Budo, "c'era". Da 50 anni sulla breccia e in una posizione invidiabile nella comunità in quanto figlio dei suoi più famosi genitori, ha avuto la possibilità di essere testimone di prima mano dei maggiori eventi che hanno accompagnato la nascita e lo sviluppo dell'Aikido in Italia. Allievo diretto di Hosokawa e Fujimoto sensei, pioniere dell'Aikido in Irlanda e ambasciatore della disciplina in Egitto, da oltre 10 anni anima Aikido Italia Network, la sua creatura extra-tatami con la quale si occupa della creazione e della diffusione della cultura dell'Aikido. In questa ultima sessione di The Aiki healings ci parla di sé e di quello che ha visto negli anni senza troppi peli sulla lingua

A Proposito di Yoji Fujimoto

di SIMONE CHIERCHINI - Yoji Fujimoto sensei ci ha lasciato nel 2012, lasciando nel contempo dietro di sé migliaia di allievi che non hanno smesso di rimpiangerlo. Dal 1971, anno del suo arrivo in Italia, il maestro Fujimoto ha dedicato tutta la sua vita e ogni sua energia alla pratica dell’Aikido. In questo incontro dal vivo, il nono episodio di The Aiki Healing Sessions, alcuni degli allievi anziani del maestro Fujimoto si sono sforzati, nel limite delle loro capacità e memorie, di rievocare la figura e l'insegnamento di Fujimoto sensei

A Proposito di Hideki Hosokawa

di SIMONE CHIERCHINI - "Se piace, prendete. Se non piace, lasciate". Hideki Hosokawa sensei ha insegnato in Italia e in Europa esattamente per 30 anni. Era un praticante e un insegnante colto, che produsse un Aikido pieno di suggestioni e rimandi, di implicazioni e connessioni. L'Aikido di Hosokawa sensei non era "facile", ma profondamente coinvolgente per gli studenti più attenti. “The Aiki Healings” vi porta un colloquio a quattro per dar voce al maestro Hosokawa, che purtroppo da anni non sentiamo. Quattro allievi storici si sono ritrovati nel tentativo di descrivere chi era Hosokawa sensei, un uomo e un maestro che ha dato un contributo mai abbastanza sottolineato allo sviluppo dell’Aikido in Italia

Hosokawa Hideki, Man and Aikidoka

by SIMONE CHIERCHINI - This interview with Hideki Hosokawa sensei was realised by Simone Chierchini in 1988 and at the time published by "Aikido", the Italian Aikikai magazine. Regrettably, Hosokawa sensei has been absent from the Aikido scene for several years now due to a serious illness that has prevented him from returning to teaching. We are confident that the Aikido international community will take an interest in his words

The Initiator – Interview with Motokage Kawamukai

by SIMONE CHIERCHINI - Motokage Kawamukai Sensei, 6th dan Aikikai, is considered by many to be the father of Italian Aikido. This interview reveals new aspects of the beginning of Aikido in Italy, addresses thorny issues such as the fragmentation of Italian Aikido and its causes, but also extra-tatami topics, such as Italian economy, the drama of the Japanese tsunami and the nuclear dilemma

Mi Ricordo Che… – Itinerario agli Albori dell’Aikido in Italia

di SIMONE CHIERCHINI - L'appuntamento con Veneri e Lusvardi è per un'afosa sera di agosto, all'Hotel Bencista, sulla collina di Fiesole. Mi accompagnano armati di registratore gli amici Roberto e Mariano. Sorprendiamo il Veneri in compagnia di una buona bottiglia di bianco, dalla quale lo separiamo a fatica... Per fortuna arriva il dottor Lusvardi, Franz per gli amici, ed assunta un'aria più professionale diamo inizio al fuoco di fila delle domande

The Great Old Man – Interview with Danilo Chierchini

by SIMONE CHIERCHINI - Danilo Chierchini is the great old man of Martial Arts in Italy. Judo pioneer in Italy in the 1950s and national team champion in 1954, founder of the first regular Aikido dojo in Italy and signatory of the letter to the Hombu Dojo that brought Hiroshi Tada to Italy in the 1960s, first Shodan Aikikai in Italy (in the company of other 18 pioneers) in 1969, Danilo has been the director of the Central Dojo in Rome from 1970 to 1993, founding member and then President of the Italian Aikikai for 12 years and a 5th Dan Aikikai in 1979. He is a column of Italian Budo, even if he has retired for years and hasn't given news of himself for a long time. I dug up him in his Tuscan retreat, and with the help of a little Vino Nobile di Montepulciano, I melted his tongue, but don't expect the classic interview on Aikido...

Lezioni di Diritto…

di ANGELO ARMANO - Al ritorno di un viaggio imprevisto in Giappone, non sto a dirne le ragioni: imprevisto e basta. L'illuminazione speciale di Tokyo midtown, mangiando in un meraviglioso ristorante di pesce, accolto da giapponesi urlanti alla napoletana; una festa dionisiaca che sulle prime ti disorienta, poi ti seduce e ti accoglie, lasciandoti pienamente appagato

Commento Personale Sul Significato e Valore del Riconoscimento della Personalità Giuridica dell’Aikikai d’Italia

di PAOLO BOTTONI - Premetto che parlo a titolo personale, certamente in qualità di “persona informata dei fatti”, ma esprimendo anche mie opinioni, che non impegnano nessuno, e che non ho alcuna veste ufficiale. Rappresento solo me stesso