Una (Nuova) Visione per Aikido Italia Network


Aikido Italia Network New Vision

Se il successo di una iniziativa pubblicistica si misura con la sua popolarità e con il gradimento riscontrato a 360° presso una comunità variopinta e spesso schizofrenica come la nostra, Aikido Italia Network non se l’è cavata male negli anni, a conferma della validità di una strategia editoriale basata su un concetto semplicissimo: fare Aikido, anche quando si legge, si scrive e si passano notizie. Tuttavia il tempo scorre inesorabile e servono nuove risposte ai tanti nuovi urgenti problemi

di SIMONE CHIERCHINI

La nuova missione di Aikido italia Network è semplice. Vorremmo offrire una casa comune alle varie voci che si sforzano di contribuire alla conoscenza e alle diffusione delle varie arti dell’Aiki. Questo prescindendo da qualunque tipo di etichetta, e pertanto ignorando federazioni e classifiche di merito.

Vorremmo fornire un canale a coloro che amano ricercare la storia delle specifiche arti. Ci piacerebbe continuare a parlare con gli esperti. Ci renderebbe orgogliosi dare voce ai numerosi ricercatori, pensatori e bloggers della nostra comunità, il cui pur interessante contributo fatica ad uscire dai ristretti confini dei blog individuali e di settore. Perché dovrebbe ormai essere chiaro a tutti che il frazionamento non porta vantaggi se non a pochissimi in tempi normali e a nessuno nel bel mezzo di una crisi.

La mole di lavoro necessaria per mettere in moto quanto sopra è davvero notevole. Dateci quindi una mano, perché non tutto siamo capaci di farlo con le nostre competenze, perché ci sono professionalità ed esperienze nel nostro mondo che vanno scoperte e valorizzate, e perché non ci interessa, né ci è mai interessato, che Aikido Italia Network fosse o si trasformasse nel monologo di uno o di un gruppetto di saccenti di settore. Uno dei maggiori mali del nostro paese è la partigianeria, il non riconoscere come l’interesse comune prevalga sulle singole particolarità. Il mondo delle arti marziali ne è purtroppo un esempio perfetto.

La nostra piattaforma parla tutti i giorni a centinaia di aikidoka e budoka italiani ed esteri. Negli anni ha guadagnato il rispetto di tanti, a prescindere dalle parrocchie di appartenenza. Abbiamo quindi la responsabilità di riprendere il lavoro fin qui fatto e migliorarlo, ampliando la gamma di contenuti e stimolando la possibilità di conoscerci e comunicare le nostre esperienze, condividendone i punti di vista, quando possibile, pur accettandone le reciproche differenze.

Mi rendo conto che più che raccontarvi di una nuova visione, vi stiamo rivelando un sogno: quello di creare uno strumento per realizzare ciò che le singole associazioni di Aikido italiane sono oggettivamente impossibilitate a compiere, perché rappresentanti visioni e interessi parziali: unire culturalmente la comunità aikidoistica italiana, rendendola appunto libera nella sua capacità di informarsi e condividere. Il tutto come da nostro proposito programmatico iniziale, che esprimemmo nel 2011 scegliendo il nome di questo blog: Aikido Italia Network – Libera Comunità di Aikido Italiana.

Chi volesse offrire un po’ del suo tempo libero per questo progetto – che ormai non è affatto ambizioso o utopico, ma necessario – troverà degli amici ad attenderlo, gente affine nel sentire, come voi malata di Aikido nel profondo.

Al lavoro!

CONTATTACI


Copyright Simone Chierchini ©2020
Per le norme relative alla riproduzione consultare
https://simonechierchini.wordpress.com/copyright/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...